Magna Europa. L'Europa fuori dell'Europa

Magna Europa. L'Europa fuori dell'Europa
Listino:
€ 26,90
Prezzo:
€ 22,87
Risparmi:
€ 4,03 (15%)
Promozione valida fino al 31 agosto
Al momento non è disponibile

Descrizione

Giovanni Cantoni, Francesco Pappalardo - D'Ettoris - 2006 - pp. 470 - EAN 9788889341087

A cura di Giovanni Cantoni e Francesco Pappalardo

Magna Europa, Grande Europa, è il nome con cui si può indicare il mondo umano e culturale nato dall’espansione degli europei nel mondo, così come la Magna Grecia è stata anzitutto la “Grecia di fuori”, ma, in ultima analisi, la Grecia in tutta la sua maturazione.Il volume Magna Europa. L’Europa fuori dall’Europa si articola in tre parti. Innanzitutto sono illustrate a grandi linee le caratteristiche politiche, culturali e tecnologiche dell’Europa che, sul finire del Medioevo, si accinge a uscire da sé stessa. Quindi vengono descritti i viaggi di scoperta; i principali aspetti e momenti degl’insediamenti extraeuropei, soprattutto quelli meno noti o più trascurati, come - per esempio - le Filippine spagnole e l’Asia portoghese; il processo d’inculturazione, che ha lasciato nel mondo consistenti filiazioni europee, numerose “Europe” fuori dall’Europa Continentale. Infine, vengono brevemente illustrati i legami di tipo politico-militare ed economico, che, pur passando attraverso le strutture “nazionali”, le superano e, in un certo senso, le limitano, permettendo così il riespandersi di una gerarchia dei lealismi, atrofizzata dalla lunga stagione caratterizzata dallo “Stato nazione” e/o dallo “Stato moderno”.